San Blas, Panama


Arcipelago di San Blas

Le isole occidentali
Sono le isole più vicine al capoluogo El Porvenir. Da Panama City sono raggiungibili sia in aereo che via terra in circa 2 ore di viaggio.
Cartí e le isole vicine. Sono le isole che si trovano vicino alla fine della strada El Llano-Carti, che raggiunge via terra la Comarca. Sono le isole più facilmente raggiungibili e, al tempo stesso, quelle che stanno soffrendo l’impatto del turismo, dopo l’apertura della strada alle auto 4×4.
Carti Sugtupu è l’isola più abitata dove si trova un piccolo museo sulla storia del popolo kuna.
 El Porvenir è la capitale amministrativa ufficiale di GunaYala. C’è la stazione di polizia, l’ufficio immigrazione e l’aeroporto. Il centro medico si trova nella vicina Widsubwala, a 5 minuti di navigazione.
Los Cayos Limones sono un gruppo di oltre 20 isole, la maggior parte delle quali con splendide spiagge. Luogo ideale per fare, snorkeling, campeggiare e pescare.
 Los Cayos Holandeses sono le perle dell’arcipelago, con mare color verde cobalto e bassi fondali corallini fatti a posta per lo snorkeling.
Le isole centrali
Corazón de Jesús, Narganá e Isla Tigre.
Narganá e Corazón de Jesús sono due isole densamente abitate unite tra loro da un ponte di legno. Isla Tigre è una delle isole più tradizionali della comarca.
Come muoversi
L’unico mezzo di trasporto nell’arcipelago sono le barche dei kuna.
In yacht o barca a vela: navigare tra le isole di San Blas è un’esperienza davvero unica. In questo modo si possono raggiungere anche le isole più sperdute.
Ciò che rende davvero indimenticabile il soggiorno in queste isole è infatti la possibilità di venire a contatto con la popolazione kuna, la loro cultura e il loro stile di vita.
Questi indios vivono in maniera indipendente secondo le loro leggi e antiche tradizioni. In questo territorio persistono ancora molte tradizioni antichissime, come il coloratissimo vestito tradizionale delle donne – le famose mola. Decorato con pannelli di tessuto, realizzati a mano dalle donne, è considerato uno dei manufatti artigianali più belli di Panama.
Le donne sono tenute in grande considerazione nell’arcipelago. Una delle feste piè belle è il rito dell’inna-nuga che celebra l’arrivo delle mestruazioni per le ragazze. Durante la festa, in cui scorrono fiumi di alcool, le donne sfoggiano splendidi gioielli d’oro. I “saila” sono le guide spirituali e le autorità politiche della comunità. Questi saggi, che conoscono l’antica religione di Ibeorgun, si esprimono in merito a qualunque questione consultando i “cantores” in grado di rievocare le storie degli antenati.  Queste isole sono un vero rifugio dallo stress e dall’affanno della vita quotidiana. E’ bene ricordare che si è “ospiti” dei kuna e occorre adeguarsi e rispettare le loro regole. Le attrattive principali sono lo snorkeling nella barriera corallina che circonda le isole e prendere il sole in una delle meravigliose spiagge. Se amate il pesce potrete deliziarvi con pesce, aragoste, molluschi e polpo appena pescati e accompagnati con “arroz con coco”.

Contattaci


Date flessibili
Barca in esclusiva
Si richiede l’organizzazione del trasporto da Panama City alla barca?

Info Motoscafo | Info Caramarano


Tutti i nostri imbarchi comprendono skipper, cambusa, bibite analcoliche e con moderazione birra, gasolio, acqua, non è compreso il transfer fino alla barca, tasse d’ingresso del parco del Kuna Yala, eventuali pasti consumati fuori dalla barca, super alcoolici, vino.